NFV più intelligente con la soluzione di service assurance di NETSCOUT

Carrier Service Providers (CSPs) face challenges with budgets that are shrinking while network visibility continues to be an urgent demand. Network Functions Virtualization (NFV) architecture helps by managing scale, automating operations, and developing and releasing new services quickly, but NFV virtualization can also create massive disruptions and visibility challenges. NETSCOUT's carrier-grade solution/software defined network solution that is designed for the Cloud leverages the power of Smart Data to provide CSPs with a network virtualization platform that provides real-time insights, monitoring, and seamless visibility before, during, and after deployment at any stage in the hybrid journey.

Articoli

Le fonti delle informazioni di cui disponi sono abbastanza vicine ai margini della rete?

Con il lancio del 5G, la capacità e le performance aggiuntive sono destinate a consentire nuove applicazioni che vanno dalla realtà aumentata e virtuale a video ad altissima definizione, come 4k e 8k. Tuttavia, la fornitura di banda larga mobile è l'applicazione 5G iniziale distribuita dai service provider perché l’esigenza di mercato è evidente e i service provider hanno familiarità con le richieste di rete dei servizi a banda larga mobile.

 

Solo perché è disponibile più capacità per la banda larga mobile in 5G non significa che debba essere utilizzata inutilmente, inviando terabit di dati nella rete per l’analisi da parte dei server cloud situati in posizione centrale. Invece, la capacità aggiuntiva rappresenta un'opportunità per i service provider di spostare potenza di elaborazione sul perimetro della rete ed eseguire l'analisi e inviare dati o informazioni rilevanti solo su server centralizzati. Questa opportunità significa che le società stanno implementando i cosiddetti dispositivi di elaborazione perimetrale mobile (mobile edge computing, MEC).

 

Caratteristiche principali della soluzione

  • Utilizzo efficace del perimetro di rete
  • I vantaggi dell’utilizzo del perimetro di rete
  • Mantenere la visibilità su tutte le parti della rete, compreso il perimetro
+ Ulteriori informazioni
- Meno informazioni

Il 5G rende la virtualizzazione vitale, non facoltativa

I principali CSP stanno adottando il concetto di tecnologie di virtualizzazione, ma stanno procedendo con cautela a causa dell’immensa complessità che la gestione o l'orchestrazione dell'infrastruttura virtualizzata comporta. Questa titubanza è destinata a finire con l'arrivo delle reti mobili 5G. Per riuscire a mostrare i vantaggi di un ambiente operativo completamente virtualizzato, i CSP avranno bisogno di una visibilità intelligente su tutta la rete.

 

Sebbene il settore delle telecomunicazioni stia andando verso la virtualizzazione dell'infrastruttura abilitata dalla virtualizzazione delle funzioni di rete (NFV) e dalle reti software defined (SDN), questa strategia rivoluzionaria non viene implementata in modo completo, scrive Bruce Kelley, Chief Technology Officer (CTO) di NETSCOUT. I principali service provider hanno abbracciato il concetto delle tecnologie di virtualizzazione, ma l'infrastruttura virtuale gestisce ancora volumi relativamente bassi del traffico di rete totale.

 

Caratteristiche principali della soluzione

  • Giustificare la rete 5G con tecnologia NFV
  • Flessibilità SD-WAN e generazione di ricavi
  • I vantaggi delle sonde virtuali e della tecnologia Smart Data
+ Ulteriori informazioni
- Meno informazioni

Ripensare la service assurance delle future reti mobili

Technology Spotlight su IDC sponsorizzato da NETSCOUT.

 IDC-paper-thumb-new.png

 

Nelle reti mobili l'insorgenza di architetture trasformative spinge gli operatori mobili a soddisfare la sfida di gestire una rete sempre più complessa. Questo Technology Spotlight esplora il ruolo di una soluzione di visibilità end-to-end completamente integrata per consentire una rete mobile agile.

 

Caratteristiche principali della soluzione

  • Sfide chiave per la service assurance per gli MNO
  • Vantaggi della visibilità end-to-end sulle reti ibride
  • Sfide future per gli MNO
+ Ulteriori informazioni
- Meno informazioni