Strumenti di test per ambienti di laboratorio e produzione

NOVITÀ  Spectra2 SE2  Spectra2 XL3  Spectra2 3U

 

Test lab
Le soluzioni Spectra2 di NETSCOUT forniscono funzioni di test e convalida per garantire la corretta messa in esercizio di nuove reti, l'espansione delle reti o gli aggiornamenti software Grazie all'interfaccia utente intuitiva e all’API flessibile di Spectra2, il test end-to-end delle reti VoIP e IMS non è mai stato così facile. Se devi testare funzioni specifiche in una rete di comunicazione, Spectra2 può emulare i componenti circostanti necessari per consentire una copertura completa per i test.

Produzione
La messa in esercizio di una soluzione in un contesto produttivo non esclude la necessità di eseguire test. Le nostre soluzioni Spectra2 possono aiutare a identificare più velocemente i problemi e a ridurne il tempo di risoluzione tramite l'avvio periodico di sessioni di test su una rete in tempo reale. Qualsiasi peggioramento del tempo di risposta o QoS viene immediatamente segnalato alla soluzione di service assurance esistente.

Configurazioni
La soluzione Spectra2 SE2 di NETSCOUT è un'edizione software che può essere messa in esercizio su hardware COTS o ambienti VM.

Spectra2 SE2 può essere installato su hardware COTS o ambienti VM


Produzione
La messa in esercizio di una soluzione in un contesto produttivo non esclude la necessità di eseguire test. Le nostre soluzioni Spectra2 possono aiutare a identificare più velocemente i problemi e a ridurne il tempo di risoluzione tramite l'avvio periodico di sessioni di test su una rete in tempo reale. Qualsiasi peggioramento del tempo di risposta o QoS viene immediatamente segnalato alla soluzione di service assurance esistente.

Configurazioni
La soluzione Spectra2 SE2 di NETSCOUT è un'edizione software che può essere messa in esercizio su hardware COTS o ambienti VM.

La nostra piattaforma Spectra2 XL3 include opzioni multimediali ad alta densità che supportano oltre 100.000 sessioni vocali simultanee.

opzioni multimediali ad alta densità che supportano più di 100.000 sessioni vocali simultanee.

 Inoltre, Spectra2 3U supporta le interfacce PSTN T1/E1 e i protocolli associati nonché le opzioni VoIP ad alta densità.   supporta le interfacce PSTN T1/E1 e i protocolli associati e le opzioni VoIP ad alta densità

Reti e tecnologie di comunicazione target:

  • Reti IMS, EPC e LTE
  • Funzioni e soluzioni WebRTC
  • Codec audio e video più diffusi
  • Test e interoperabilità di PSTN legacy

  Gli elementi fondamentali includono:

  • Opzioni di messa in esercizio flessibili ivi compresi solo la messa in esercizio del software, del VM e quella a livello di server
  • API per il test di regressione automatico
  • Interfaccia grafica dell'utente (GUI) facile da usare
  • Riproduzione dei problemi dai file delle acquisizioni di rete
  • Test continuo in ambienti di produzione
Ottimizza il tempo a disposizione

Lo sviluppo dei test case richiede molto tempo
Ai fini dei test e della risoluzione dei problemi, è necessario ricreare i problemi riscontrati sul campo nell'ambiente per test di laboratorio. Per garantire che un problema risolto non si manifesti una seconda volta nella rete, è possibile aggiungere test case nelle suite di test di regressione, assicurando che eventi, come ad esempio gli aggiornamenti software, non “interrompano” la rete durante l’installazione.

La creazione di un test case richiede diversi passaggi dispendiosi in termini di tempo, a partire dall'acquisizione e dall'importazione dei messaggi, alla modifica delle intestazioni e dei carichi utili affinché rappresentino accuratamente gli schemi degli indirizzi IP e dei profili delle credenziali utente dell'ambiente per i test e, infine, alla creazione della sequenza di eventi con tempistiche appropriate. Il tempo necessario per costruire questi test case può essere insostenibile ed estremamente dispendioso in termini di tempo (per non citare l'elevata possibilità che si verifichino errori umani).

Lo scripting multi-protocollo automatizzato ti fa risparmiare tempo
Con Spectra2, il processo di elaborazione dei test case è ora semplice, in quanto richiede solo di raccogliere un file campione del traffico, importare il file acquisito in Spectra2 e utilizzare la funzionalità di scripting multi-protocollo automatizzato.

In pochi secondi, possono essere ricreate le repliche esatte delle situazioni in cui si verificano i problemi, utilizzando gli stessi messaggi e parametri di dati utilizzati sul campo. Seguendo una semplice procedura, i messaggi possono essere facilmente importati da un file campione e trasformati in test case con un intervento manuale minimo.

Tale file campione può quindi essere importato in Spectra2, dove i dati vengono automaticamente messi in rapporto tra loro in un flusso di chiamate multi-protocollo. È possibile quindi creare i nodi dell’endpoint e aggiungerli al flusso. I test case risultanti, appositamente adattati per l'ambiente dei test, sono quindi pronti per essere eseguiti.

Ciò che in precedenza richiedeva ore prima dell'esecuzione, richiede adesso solo pochi secondi con Spectra2.

CONTATTACI +1 800-309-4804 Vendite negli Stati Uniti