L'enorme promessa dell’IoT

La trasformazione digitale continua a interessare un numero crescente di settori industriali, sostenendo il passaggio dalle risorse fisiche a quelle digitali e alimentando l'adozione di nuovi modelli di business basati sui dati.

Accanto a questa trasformazione vi è la rapida proliferazione di dispositivi connessi e l’IDC prevede che il numero di “cose” connesse sarà addirittura pari a 30 miliardi entro il 2020. I dati raccolti dai dispositivi dell’internet delle cose (IoT) offrono l'opportunità di sviluppare nuove informazioni in tempo reale, per migliorare le efficienze operative e la soddisfazione dei clienti e per innovare con nuovi e dirompenti modelli di business in vari settori quali quello dei trasporti, della pubblica amministrazione, della sanità, dei servizi finanziari e della produzione.

Assicurare le prestazioni delle applicazioni IoT e dell'infrastruttura per la fornitura dei servizi può essere un compito arduo.

Rapporto di sicurezza mondiale

L'efficace implementazione di una strategia IoT dipende dalla capacità di raccogliere e analizzare una grande mole di dati in tempo reale. Questo obiettivo è realizzato mediante i servizi IoT, che convertono l'analisi dei dati in informazioni e azioni. Oggi, i professionisti IT sono sempre più spinti a trovare il modo per fornire questi servizi più velocemente, su larga scala, con una maggiore qualità e con costi inferiori. Purtroppo, più aumenta la complessità e la scalabilità delle reti e delle infrastrutture dell’IoT e più accelera la pipeline di implementazione delle applicazioni, più diventa difficile assicurare le prestazioni delle applicazioni dell'IoT e dell’infrastruttura di fornitura dei servizi in ambienti produttivi. 

Oltre alla sfida, la proliferazione dei dispositivi IoT ha aperto le porte a un nuovo tipo di minacce malware che utilizzano i dispositivi IoT come host.  Il rapporto sulla sicurezza delle infrastrutture mondiali di Arbor Networks mostra un picco drammatico negli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service) volumetrici, mettendo in evidenza il fatto che l'IoT sta cambiando per sempre il panorama delle minacce. È probabile che questi tipi di attacchi diventino sempre più frequenti nel tempo e che si intensifichino su larga scala con un numero crescente di applicazioni commerciali colpite. I reparti IT devono essere pronti ad affrontare queste sfide.

La necessità di fare affidamento agli smart data per garantire la qualità delle attività aziendali

Con l'aumento del numero di organizzazioni che iniziano la loro trasformazione digitale e passano all’IoT per beneficiare di vantaggi competitivi, garantire la qualità delle attività aziendali diventerà fondamentale per la trasformazione efficace dell'azienda. Le tecnologie per garantire la qualità delle attività aziendali (che monitorano costantemente ogni azione e transazione in tutti i sistemi di fornitura del servizio) possono accelerare la velocità della pipeline di implementazione per le app dell'IoT, garantire la qualità e le prestazioni dei servizi IoT, mitigare i rischi aziendali per attacchi DDoS, malware e per campagne di minacce avanzate e ottimizzare le efficienze operative. Il segreto per garantire efficacemente la qualità delle attività aziendali consiste in “smart data” in grado di offrire informazioni su tutti i livelli dello stack di fornitura dei servizi IoT. Ecco perché è necessario l'accesso ai flussi di traffico che attraversa la rete IoT, vale a dire la fonte più importante di “smart data”.

NETSCOUT genera smart data al fine di agevolare i modelli di business dell'IoT

smart data

Il veloce ritmo di adozione dell’IoT è indice del mondo in rapida evoluzione in cui viviamo. Per soddisfare queste mutevoli esigenze, i reparti IT richiedono soluzioni in grado di garantire servizi e applicazioni affidabili. Ecco dove NETSCOUT può entrare in gioco.

Service assurance nell'ambiente prescelto

Indipendentemente dal fatto che si gestiscano strumenti fisici e che si abbia la necessità di monitorare i carichi di lavoro tradizionali o di misurare le prestazioni di sistemi virtualizzati, ivi comprese le risorse di calcolo virtuale e di archiviazione in locale, le reti virtualizzate in locale (SDN/NFV), SDDC e gli ambienti cloud pubblici, privati e ibridi, le soluzioni software NETSCOUT e l’architettura indipendente dall’hardware sono progettate per operare e assicurare servizi nell'ambiente selezionato.

Focus sul pacchetto

NETSCOUT sa che l'unico modo efficace per monitorare sistemi complessi e sparsi dal punto di vista geografico, che spesso si basano su architetture e tecnologie diverse, è concentrarsi sui pacchetti. Il nostro approccio unico nel suo genere è reso possibile sfruttando le informazioni IP ricavate dal traffico di rete che consentono a NETSCOUT di offrire una vera visibilità a livello di sistema su tutte le applicazioni, infrastrutture e interdipendenze fino ai sottosistemi nel contesto dei servizi che vengono eseguiti nel sistema.

Con la tecnologia Adaptive Service Intelligence (ASI+), NETSCOUT monitora ed elabora continuamente i dati sul traffico alla fonte e genera dati veramente intelligenti che possono essere analizzati in tempo reale o archiviati in modo efficiente, utilizzando uno spazio di archiviazione minimo necessario, per analisi future. Dotati di informazioni chiare, i team IT possono soddisfare le esigenze aziendali al ritmo dettato dalle iniziative critiche dell'IoT. 

Parla con un esperto

Nessuno comprende la complessità delle prestazioni delle applicazione dell'IoT e dell'infrastruttura per la fornitura di servizi più di NETSCOUT. Parla con uno dei nostri esperti in materia per soddisfare le tue specifiche esigenze e sfide. Abbiamo risposte ai tuoi interrogativi più assillanti.

Contattaci

Quando si parla di IoT, NETSCOUT può aiutare con:

  • Agilità nell'implementazione: garantisce l'implementazione costante e senza interruzioni dei servizi aziendali e soddisfa le aspettative della comunità degli utenti
  • Monitoraggio proattivo delle prestazioni: misura continuamente in tempo reale le prestazioni dei servizi e delle infrastrutture per individuare potenziali problemi e pianificare nuovi servizi
  • Valutazione del servizio: individua e risolvi rapidamente i problemi nell'intero stack del servizio prima che abbiano un impatto significativo sull'azienda
  • Protezione DDoS: proteggi le reti più grandi e complesse dagli attacchi DDoS
  • Protezione Advanced Persistent Threat (APT): combatte qualsiasi minaccia APT tra cui malware e campagne di attacco